Impostazione DDNS per ruotare tramite modem + router

Dimenticate il No-IP e DynDNS! Verificare il router funziona in modalità bridge e configurare DDNS con DNS-O-Matic.

Problema

Avviso: Questo Post ha alcuni tecnici saranno affrontati concetti.

Tutto è iniziato quando ho ricevuto dall'operatore Hi un modem / router Technicolor TD5136v2 Wi-Fi, Molto male! Ho quindi acquistato il router Asus RT-N56U per vedere se ha migliorato il segnale Wi-Fi, ridurre al minimo la perdita di dati.

Per semplificarmi la vita, ho cascaded la mia rete, posizionando il router Asus collegato direttamente al router Technicolor. IE, la mia rete domestica è rimasta con 2 Router. Ha funzionato bene, ma ho dovuto configurare NAT (reindirizzamento di porti/servizi) su entrambi i router per far funzionare la mia telecamera IP dall'esterno (Internet). Ecco un esempio di come è andata a finire:

INTERNET      > MODEM/CIAO    > ROUTER/ASUS > COMPUTER/MACCHINA FOTOGRAFICA
200.28.189.1  > 192.168.1.1 > 192.168.0.1 > 192.168.0.N

Il problema con questo “Gambi” era nel DDNS. Credo che tu sappia cos'è un DDNS, dopo tutto è per questo che siamo arrivati qui. In caso contrario, per favore dai un'occhiata e continua a leggere.

Si noti che, con questa cascata ho fatto, modem / Hi è chi aveva l'interfaccia con Internet e ha preso un IP valido, già il router/Asus ha ricevuto solo l'IP freddo proveniente dal modem/Hi. Questo è stato davvero un problema, perché quando ho provato a configurare il router / Asus DDNS, ha dato il seguente errore:

"The wireless router currently uses a private WAN IP address (192.168.x.x, 10,x,x,x, o 172.16.x.x).. Questo router potrebbe trovarsi nell'ambiente multi-NAT e il servizio DDNS non può funzionare in questo ambiente"

Il sito web dell'azienda Asus già avvisato di questo problema:

Nota: Se la rete wireless utilizza un indirizzo WAN IP privato (192.168.x.x, 10.x.x.x, o 172.16.x.x), Questo router trova-Se-á in una multi-rete-Livello NAT. Il servizio DDNS non sarà in grado di funzionare in questo tipo di ambiente

Soluzione

La soluzione è stata quella di far funzionare il modem/Oi in “Modalità bridge” (modalità bridge), IE, modem/Hi ha semplicemente continuato a svolgere il suo ruolo di modulatore e demodulatore (e niente più router), inoltro di tutto il flusso diretto di dati al router/Asus. In questo scenario, è come se il router stesso / Asus abbia la sua interfaccia rivolta a Internet, Ottenere la WAN IP valida ed essere responsabile dell'autenticazione PPPoE. Guarda.:

INTERNET      > MODEM/CIAO     > ROUTER/ASUS > COMPUTER/MACCHINA FOTOGRAFICA
200.28.189.1  > PONTE/PONTE > 192.168.0.1 > 192.168.0.N

Collegamento di modem e router (Modalità bridge)

In questo Post, anche se mi riferisco al modem di Oi e router di Asus, La configurazione può essere simile su qualsiasi modem o router.

Passo 1 – Inserire il modem in un bridge di modalità (modalità bridge)

Accedere al pannello di controllo modem/Oi. Questo di solito viene fatto aprendo il browser e digitando http://192.168.0.1 (o altro IP come 192.168.1.1, 10.0.0.1, ecc). L'utente e la password predefiniti sono “Admin” per entrambi. Cercare e modificare la seguente impostazione:

PROGRAMMA DI INSTALLAZIONE > Configurazione Internet > Impostazioni Internet > Tipo di connessione Internet > Modalità Bridge (invece di PPPoE)

Passo 2 – Collegare il cavo di rete tra il modem e il router

Prendi un cavo di rete comune (UTP – RJ/45 ·) e connettiti tra dispositivi: un suggerimento va su uno dei 4 modem / porte Hi e l'altro va sul router / Asus WAN / porta Internet.

Passo 3 – Configurare il router per il funzionamento con DHCP abilitato

Accedi al router/pannello di controllo Asus. Questo di solito viene fatto aprendo il browser e digitando http://192.168.1.1 (o altro IP come 192.168.0.1, 192.168.2.1, 10.0.0.1, ecc). L'utente e la password predefiniti sono “Admin” per entrambi. Cercare e modificare la seguente impostazione:

Impostazioni avanzate > LAN > Configurazione di base > Abilitare il server DHCP >

Passo 4 – Configurare il router per eseguire l'autenticazione PPPoE

Accedi al router/pannello di controllo Asus. Cerca ed esegui la seguente configurazione:

#1
Impostazioni avanzate > WAN > Configurazione di base > Tipo di connessione WAN > PPPoE
#2
Impostazioni avanzate > WAN > Impostazioni account > Nome utente PPP > Ciao@Ciao
#3
Impostazioni avanzate > WAN > Impostazioni account > Parola d’ordine > ciao123

Questa password utente e PPPoE è l'impostazione predefinita di Oi. Ovviamente dovresti usare un altro utente e password se sei un operatore diverso. Se non lo sai, basta chiamare il tuo operatore e chiedere i dati di accesso per l'autenticazione PPPoE. Il telefono di Oi è 10631.

Fatto, è già per il tuo Internet a funzionare tramite router Wi-Fi / Asus. A volte potrebbe essere necessario un po 'di tempo per autenticare e stabilire la connessione, sii paziente. Te lo sto dicendo., perché è successo a me; pensavo che non funzionasse e stava solo aspettando un po 'più a lungo che funzionava. Prova lì!

Creazione e configurazione di un DDNS

In realtà questa è la parte migliore del Post, perché ho finito per conoscere un servizio interessante chiamato DNS-O-Matic. Facile, Spiego!

Il grosso problema con i router è il supporto di alcuni server DDNS, generalmente si limitano a No-IP e DynDNS. Ma dimentica No-IP e DynDNS! Questi servizi non sono completamente gratuiti o quando lo sono, hanno limitazioni, come dover rinnovare ogni 30 giorni e questo è sacal!

Preferisco in particolare usare il Impaurito (FreeDNS), che funziona ed è davvero gratuito. Ma come fare se il router non supporta Afraid? È qui che entra in gioco DNS-O-Matic.. Fortunatamente il router Asus supporta DNS-O-Matic, che permette di associare il mio account DNS-O-Matic al mio sottodominio creato in Afraid, mantenere il mio IP WAN sempre aggiornato. Non capisco.? Mettiamolo da parte allora, ma ricordando che questo sarà utile solo se il router supporta DNS-O-Matic.

Passo 1 – Creare un (sub)dominio in Afraid

1. Visita http://freedns.afraid.org
2. Fai clic su "DNS dinamico" e crea un account dal menu "Configura un account qui".
3. Accedi, clicca sul menu "Sottodomini" e "Aggiungi"
4. Nota nella casella combinata "Dominio" che, alla fine, ha un'opzione "Molti molti altri disponibili...", clicca lì!
5. Nella schermata successiva, fare clic sul collegamento "Registro domini condivisi" e scegliere uno dei migliaia di domini disponibili.

Passo 2 – Ottenere la chiave (Chiave) a afrai.org

(Avrai bisogno di quella chiave in anticipo!)
1. Visita http://freedns.afraid.org
2. Fare clic sul menu DNS dinamico,
3. Alla fine della pagina, clicca sul link “URL diretto” per quanto riguarda il sottodominio creato nel passaggio 1
4. La chiave (Chiave) è la parte URL subito dopo “Aggiornamento.php?”.
Ex: iXU5V6yRRjBGa*GTWG8yR0lBS7TRjlmOjEzMDY5NIDf

URL diretto: http://freedns.afraid.org/Dynamic/Update.php?iXU5V6yRRjBGa*GTWG8yR0lBS7TRjlmOjEzMDY5NIDf
Chiave (Chiave): iXU5V6yRRjBGa*GTWG8yR0lBS7TRjlmOjEzMDY5NIDf

Passo 3 – Creare un account DNS-O-Matic e aggiungere un servizio (Impaurito)

1. Visita https://www.dnsomatic.com/
2. Fai clic su "crea un account DNS-O-Matic gratuito" e crea un account
3. Accedi, fai clic sul pulsante "Aggiungi un servizio"
4. Nessuna combinazione “–Seleziona un servizio–“, scelta “afraid.org”
5. Nel campo Chiave(?) Incollare la chiave per il sottodominio creato nella 1.
Ecco come ottenere la chiave nel passaggio 2: “Ottenere la chiave (Chiave) a afrai.org”
6. Fare clic sul pulsante “account pdate info”

Passo 4 – Configurazione di DNS-O-Matic sul router

Cerca ed esegui la seguente configurazione:

Impostazioni avanzate > WAN > DDNS > Server > Www..DNSOMATIC.CON

1. In “Server”, scegli WWW.DNSOMATIC.COM
2. In “Nome host”, Mettere “all.dnsomatic.com” (o lasciare vuoto)
3. In “Nome utente o indirizzo e-mail”, Informare l'utente creato in DNS-O-Matic
4. In “Password o chiave DDNS”, inserisci la password del tuo account DNS-O-Matic
5. Infine, fare clic sul pulsante “Applicare”

Guarda l'immagine:

Facendo questo, router/Asus DDNS, tramite DNS-O-Matic, sarà automaticamente responsabile dell'aggiornamento della WAN IP con Afraid.

Questo è tutto, ora hai un dominio gratuito con IP sempre aggiornato! Mai più No-ip, mai più DyDNS.

Buona fortuna!

Visite totali: 21792

4 Commenti su “Impostazione DDNS per ruotare tramite modem + router

  1. Leandro Santos (Link) ha detto:

    Complimenti per il Post mia cara!
    Stavo cercando da tempo rendere il mio router funziona e con il tuo suggerimento è stato molto facile.
    Nel mio caso ho usato la stessa Asuscomm.com DDNS.

    Grazie!

  2. LUIZ GUSTAVO MENDES MOREIRA ha detto:

    Buongiorno. Grande post, tuttavia io uso fibra viva e se ho messo in modalità ponte spengo la linea telefonica e il supporto remoto del modem. Sai come farlo in un altro modo?
    Grato

Lasciare una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Campi obbligatori sono contrassegnati con *